web analytics
MAXXIinWeb, "Il Bello nel Design" con Gaetano Pesce - Live Streaming
Home | Events & Web Marketing | MAXXIinWeb, “Il Bello nel Design” con Gaetano Pesce [Live Streaming]

MAXXIinWeb, “Il Bello nel Design” con Gaetano Pesce [Live Streaming]

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

MAXXIinWeb, progetto ideato da Telecom Italia e MAXXI – Museo delle Arti del XXI Secolo, nato nel 2011 con l’obiettivo di promuovere la cultura digitale in rete, propone dalle h. 19 il terzo incontro del ciclo che avrà come tema “Il Bello nel Design” con lo scultore e designer Gaetano Pesce. Potrete seguire l’evento in live streaming anche qui sul nostro blog

MAXXIinWeb è un progetto nato due anni fa da un’idea di Telecom Italia MAXXI – Museo delle Arti del XXI Secolo con l’obiettivo di promuovere la cultura digitale in rete. Un modo per avvicinare tante persone alla conoscenza delle espressioni artistiche contemporanee, sfruttando le potenzialità che oggi offrono le nuove tecnologie.

maxxiinweb-telecom-italia-design-pesce

L’edizione 2013 si presenta con 5 incontri, tutte da seguire il live streaming qui sul nostro blog e cogliamo l’occasione per ringraziare Telecom Italia per questa nuova opportunità che ci offre, che avranno come tema: “Il Bello”. Quello che trasmetteremo stasera avrà come argomento “Il Bello nel Design” e a parlarne sarà lo scultore e designer Gaetano Pesce.

Gaetano-PesceGaetano Pesce è scultore, architetto e designer di fama internazionale. I suoi lavori, in ambito architettonico, di pianificazione urbana, design d’interni, si distinguono per l’uso illimitato del colore e l’utilizzo di materiali rivoluzionari, sviluppati grazie alle nuove tecnologie. La costante ricerca e la fiducia riposta nei materiali hanno portato a innovazioni continue nel linguaggio, nei risultati formali e nei modi di produrre. E’ il caso di Up #5La Mamma, della serie Up (1969), il primo prodotto di design industriale portatore di un messaggio politico, una denuncia sullo status della donna nel mondo.

 Tra le mostre più celebri, Italy: The New Domestic Landscape al MoMa (1972), Le futur est peut-être passé (1975) al Museo delle Arti Decorative di Parigi, Gaetano Pesce: le temps des questions al Centre Pompidou di Parigi (1996) e Gaetano Pesce: il rumore del tempo alla Triennale di Milano (2005).

Le sue opere fanno parte delle collezioni di numerosi musei del mondo come il  MoMa, il Metropolitan Museum di New York, il Victoria and Albert Museum di Londra, il Centre Pompidou di Parigi, il Vitra Design Museum e ilMontreal Museum of Fine Art.Tra gli altri riconoscimenti, Pesce è stato insignito del prestigioso “Chrysler Award for Innovation and Design” nel 1993, l’ “Architektur & Wohnen Designer of the Year” nel 2006 e il “Lawrence J. Israel Prize”, conferito dal Fashion Institute of Technology di New York, nel 2009.

L’artista verrà introdotto da Margherita Guccione – Direttore MAXXI Architettura – e intervistato dalla curatrice Domitilla Dardi.

Vi invitiamo allora a non perdere questa nuova e speciale diretta dalle ore 19 e vi invitiamo anche ad intervenire nel dibattito con domande all’artista, usando l’hashtag #MAXXInWeb, e a condividere spunti e riflessioni con tutti gli altri appassionati connessi in Rete. Le discussioni sui canali social network sono inoltre moderate dai curatori del Museo MAXXI per rispondere in maniera esaustiva a tutte le curiosità e sollecitazioni provenienti proprio dalla Rete.

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

analytics experience 2016 roma

AnalyticsX, la Digital Transformation passa dall’analisi dei dati

L'evento annuale di SAS Italy che si è tenuto a Roma nei giorni scorsi ha messo in evidenza come ci stiamo sempre più avvicinando, e relazionando, sul tema degli analytics in ottica di esperienza. Il tema dell'evento targato 2016 era appunto "Analytics Experience - The analytics culture driving transformation", l'attività di analytics è quella che abilita il processo di trasformazione, si parla di digital transformation, delle aziende oggi, un processo non più rinviabile.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend