web analytics
Social Tv, questa settimana Sanremo 2014 fa il pienone - Infografica
Home | Events & Web Marketing | Social Tv, questa settimana Sanremo 2014 fa il pienone [Infografica]

Social Tv, questa settimana Sanremo 2014 fa il pienone [Infografica]

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

 social-tv-sanremo-2014

Era abbastanza prevedibile e infatti la classifica ”Top Social TV Programs” di Blogmeter della settimana che va dal 17 al 23 febbraio 2014, vede Sanremo 2014 dominare la classifica, realizzando il record dell’anno sulla base del buzz creato nelle cinque serate. Resistono Braccialetti Rossi, Masterchef e Piazza Pulita

Come era ampiamente prevedibile, questa settimana la consueta classifica ”Top Social TV Programs” di Blogmeter, che va dal 17 al 23 Febbraio 2014, è stata dominata da Sanremo 2014 e noterete, dall’infografica in basso, che metà classifica è occupata dalle cinque serate del Festival di Sanremo. Quindi se da un lato il Festival ha accusato un calo negli ascolti, dall’altro invece ha spopolato tra gli utenti di Twitter e Facebook. Il buzz attorno al Festival è stato sempre molto alto e non c’è stata serata che non abbia fatto registrare numeri altissimi, da record.

Secondo le rilevazioni di Blogmeter, sulla base dei dati elaborati dalla piattaforma SocialTVmeter, la serata inaugurale di martedì 18 febbraio è prima con 361.500 messaggi (tweets e post su Facebook), realizzati da 90.100 autori unici, pari a 72.5 milioni di unique impressions (solo Twitter). Seguono poi la serata della finalissima, sabato 22 febbraio, con 187.300 messaggi, 48.700 autori unici, 46.6 mln di impressioni uniche; poi quella di mercoledì 19, con 177.000 messaggi, 47.300 autori e 45.8 milioni di impressioni uniche; segue poi la serata di giovedì 20, con 145.000 messaggi, 38.700 autori e 42.6 milioni di impressioni uniche; e infine venerdì 21 Febbraio, con 141.600 messaggi, 36.800 autori e 42.1 milioni di impressioni uniche.

In questa classifica straordinaria, resistono i programmi storici come Braccialetti Rossi, andato in onda ieri sera, che ha ottenuto il sesto posto, a conferma ancora una volta il forte impatto social di questa miniserie tv (37.600 messaggi, 9.500 autori, 10.4 milioni di impressioni uniche). Questa settimana resiste anche Masterchef, settimo in classifica, che al giovedì sera ha raccolto un grande buzz attorno all’eliminazione di Rachida, concorrente marocchina molto discussa (29.200 messaggi, 11.600 autori, 7.2 milioni di impressioni uniche). All’ottavo posto troviamo invece Piazza Pulita, andato in onda il lunedì, un giorno prima dell’inizio del Festival (22.200 messaggi, 6.400 autori, 4.9 milioni di impressioni uniche), seguito da Amici di Maria de Filippi (13.200 messaggi, 4.300 autori, 2.2 milioni di impressioni uniche). Chiude la classifica il talk politico La Gabbia su La7, che sfidando il Festival mercoledì sera è stato premiato con risultati in linea con le altre puntate (9.600 messaggi, 3.200 autori, 2.1 milioni di impressioni uniche).

Questa settimana la classifica delle reti televisive più social vede nettamente in testa la prima rete della Rai, ed è la prima volta che succede, con sei programmi presenti in classifica, seguita da La7 con due programmi e da Sky Uno e Canale 5 con un programma a testa.

social-tv-sanremo-2014-17-23-febbraio-2014

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

analytics experience 2016 roma

AnalyticsX, la Digital Transformation passa dall’analisi dei dati

L'evento annuale di SAS Italy che si è tenuto a Roma nei giorni scorsi ha messo in evidenza come ci stiamo sempre più avvicinando, e relazionando, sul tema degli analytics in ottica di esperienza. Il tema dell'evento targato 2016 era appunto "Analytics Experience - The analytics culture driving transformation", l'attività di analytics è quella che abilita il processo di trasformazione, si parla di digital transformation, delle aziende oggi, un processo non più rinviabile.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend