web analytics
VISIVA, apre i battenti la Città dell'Immagine
Home | Events & Web Marketing | VISIVA, apre i battenti la Città dell’Immagine

VISIVA, apre i battenti la Città dell’Immagine

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

VISIVA, la Città dell’Immagine, il primo centro culturale del Lazio che con i suoi 7000mq è lo spazio privato più grande in Italia dedicato all’arte, apre i battenti Venerdì prossimo 20 Settembre 2013 dalle ore 18,30. Evento di punta dell’inaugurazione sarà la mostra fotografica NUOVE MITOLOGIE di Ol’ga Tobreluts, “l’Elena di Troia con videocamera e computer”

VISIVA, la Città dell’Immagine che con i suoi ben 7 mila metri quadri è lospazio più grande in Italia mai dedicato all’Arte e anche il primo centro culturale del Lazio, apre i battenti venerdì prossimo, 20 Settembre 2013 dalle ore 18,30. Da quello che prima era una fabbrica di legnami dei primi del ‘900, poi ex fabbrica di caffè e midollino e anche ex supermercato, da oggi nasce la “città delle immagini”. VISIVA intende valorizzare il processo di crescita dell’imprenditoria culturale e creativa sul territorio italiano. Evento quindi, se siete a Roma o nelle vicinanze che vi consigliamo assolutamente di non perdere.

VISIVA-logo

VISIVA sta attuando un processo di riqualificazione, recupero e trasformazione degli spazi, ancora in corso d’opera. Solo una parte dei 7000mq sono stati recuperati per offrire a giovani imprenditori, professionisti creativi e artisti, un ambiente favorevole e stimolante alla crescita di progetti, idee e collaborazioni, per valorizzare i migliori talenti e le migliori progettualità. Tutta la struttura verrà completata l’anno prossimo con la sezione dedicata al Made in Italy e la costruzione di oggetti d’arredo realizzati con materiali di riciclo, diventando un punto di riferimento di progettisti e designer. VISIVA oggi è uno spazio dedicato a mostre, didattica e servizi. È formata da tre gallerie espositive, un garage e un terrazzo con vista mozzafiato su tutta la città di Roma. Completano la struttura una biblioteca/bookshop, un bar a km 0, sale posa per riprese fotografiche e cinematografiche ed infine una prestigiosa scuola di fotografia, cinema e grafica con didattica di respiro internazionale.

Il programma dell’inaugurazione si snoda in una full immersion di 2 giorni dedicata a tutte le arti. Una festa che vuole essere una presentazione delle varie innovazioni e declinazioni che può avere il mondo dell’immagine contemporaneo. Da performance a installazioni multimediali, da video mapping territoriali a suoni associati ad immagini, da mostre fotografiche a videoart. L’evento viene realizzato grazie alla collaborazione con i partner tecnici e culturali di VISIVA.

VISIVA-locandina

Evento di punta dell’inaugurazione ufficiale di VISIVA è la grande mostra fotografica NUOVE MITOLOGIE di Ol’ga Tobreluts, che è stata definita “l’Elena di Troia con videocamera e computer” curata da Arkadyi Ippolitov, storico dell’arte ufficiale dell’Ermitage di San Pietroburgo. 

Il programma delle due giornate potete consultarlo qui, ricordando che gli eventi sono ad ingresso gratuito e che VISIVA si trova a Roma in

Via Assisi 117, Roma (zona San Giovanni) 5 min da Metro Furio Camillo o Ponte Lungo, oppure a 4 min da Stazione Termini.

Potete consultare il sito, www.visiva.info oppure la pagina ufficiale su Facebook per avere tutte le informazioni.

 

 

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

analytics experience 2016 roma

AnalyticsX, la Digital Transformation passa dall’analisi dei dati

L'evento annuale di SAS Italy che si è tenuto a Roma nei giorni scorsi ha messo in evidenza come ci stiamo sempre più avvicinando, e relazionando, sul tema degli analytics in ottica di esperienza. Il tema dell'evento targato 2016 era appunto "Analytics Experience - The analytics culture driving transformation", l'attività di analytics è quella che abilita il processo di trasformazione, si parla di digital transformation, delle aziende oggi, un processo non più rinviabile.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend