buzzoole code Avoicomunicare 2012, un mondo sostenibile è possibile
Home | Events & Web Marketing | Avoicomunicare 2012, un mondo sostenibile è possibile
avoicomunicare 2012

Avoicomunicare 2012, un mondo sostenibile è possibile

Avoicomunicare continua la propria attività di confronto aperto su temi di grande rilevanza quali ambiente, sviluppo sostenibile, biodiversità, equilibri possibili tra mondi e culture diverse e integrazione attraverso il blog avoicomunicare 

Avoicomunicare lancia due nuove miniserie su YuoTube, dopo avere sperimentato con successo l’efficacia del video, dimostrata da 250.000 views raggiunte sul proprio canale ufficiale, affiancando le già conosciute videointerviste e le video inchieste sui temi più delicati in tema sostenibilità nel nostro paese, con l’apertura di un dialogo a un target giovane allo scopo di dare spunti e ispirazioni per comprendere che non è troppo tardi per cambiare il mondo in cui viviamo.

I due nuovi  filoni che daranno vita a nuovi contributi sono:

  • Permesso di Soggiorno, attraverso puntate di circa cinque minuti, racconterà l’esperienza diretta di 25 italiani di seconda generazione e del loro percorso di integrazione sociale, professionale e culturale. Scopriremo le storie di volti dai tratti diversi ma conosciuti, dalla dj radiofonica marocchina all’ex vu cumprà senegalese diventato attore, dal papà peruviano che cresce due figli nel bilinguismo alla promettente regista turca che ha studiato a Pisa.
  • Scelte sostenibili dedicherà ognuna delle 25 pillole a una storia di cambiamento radicale di chi, stanco della propria esistenza (insostenibile), ha deciso di indirizzare  i propri sforzi verso direzioni eco-compatibili. Scopriremo così la storia del manager assicurativo trasformatosi in cultore di agricoltura biologica, del giornalista diventato fattorino in bicicletta a 50 anni e di padre e figlio dediti alla distribuzione di vino bio sfuso.

Dal 2008 avoicomunicare ha parlato a 2.500.000 di navigatori, realizzando 250 video interviste e più di 1.000 post con più di 5 milioni di pagine viste. Ad oggi conta più di 11.200 fan su Facebook, 1.600 follower su Twitter, e ha totalizzato 300 sottoscrizioni al canale YouTube e oltre 9.500 simulazioni sul device CO2 Meter. Da dicembre 2011 il progetto è approdato anche nelle “cerchie” di Google+ organizzando il primo hangout di avoicomunicare con circa 15 partecipanti.

Per alimentare la partecipazione multimediale dei lettori durante l’anno 2012, è stata lanciata nel mese di febbraio la raccolta di scatti e parole chiave per la sostenibilità. Su facebook sono state pubblicate decine di contributi.

Avoicomunicare di Telecom Italia, dall’anno del lancio, si è aggiudicato numerosi premi per il suo impegno ambientale e sociale tra cui il Premio Aretè 2009 per la categoria Internet e il Premio NC Awards come Silver Best Online Campaign sia nel 2008 che nel 2009, oltre alla nomination all’Interactive Key Award 2010 nella categoria Green Communication. Nel 2011 ha vinto il Macchianera Blog Award come miglior blog/sito a sfondo sociale e anche grazie al dialogo interattivo instaurato con gli stakeholder attraverso avoicomunicare, Telecom Italia ha scalato la classifica dei CSR Online Awards 2011 piazzandosi al primo posto in Italia e al terzo in Europa.

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando nell'era dei social media

Leggi anche

#museumweek-2015

Ecco la #MuseumWeek 2015, la settimana dei musei su Twitter

Prende il via la #MuseumWeek 2015, la settimana dei musei su Twitter che avrà luogo sulla piattaforma a partire da oggi, 23 marzo, fino a domenica, 29 marzo 2015, a livello mondiale. E sono oltre 1800 i musei e le gallerie che hanno aderito e oltre 175 in Italia. Inoltre, #MuseumWeek sarà anche in Tv su Sky Arte HD.

Lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>