web analytics
"Basta il Pensiero", la charity è social con Donnamoderna.com
Home | Events & Web Marketing | “Basta il Pensiero”, la charity è social con Donnamoderna.com
donnamoderna.com - basta il pensiero

“Basta il Pensiero”, la charity è social con Donnamoderna.com

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Con una nuova e divertente Facebook app si condividono regali virtuali e si contribuisce alla ricerca della Fondazione IEO: perché è il pensiero che conta. E’ una bella iniziativa di Donnamoderna.com che sosteniamo

donnamoderna.com - basta il pensieroOrmai il Natale è alle porte, è tempo di regali e molto spesso non si sa cosa comprare oppure si rischia di comprare delle cose apparentemente poco utili. Allora è il caso di sostenere questa iniziativa di cui vi parliamo oggi, “Basta il Pensiero“, lanciata da Donnamoderna.com. L’idea è tanto semplice quanto efficace. Questo Natale, con l’app “Basta il pensiero”, direttamente da Facebook potrete inviare un pensiero ai vostri amici, condividendo con loro una lista di regali virtuali selezionati da Donnamoderna.com, e invitarli a fare altrettanto, allo scopo di scatenare una vera e propria catena di charity virale.

Più regali saranno “scartati” con un click, prima Donnamoderna.com riuscirà a sostenere la Fondazione Istituto Europeo di Oncologiaogni 5 pacchetti aperti, infatti, Donnamoderna.com regalerà 1 euro alla FIEO per la ricerca contro il tumore al seno, con un aiuto fino a 5 mila euro.

La FIEO utilizzerà i fondi per promuovere un innovativo studio pilota, guidato dal Dottor Fedro Alessandro Peccatori (Direttore Unità di Fertilità e Procreazione in Oncologia – IEO) che si prefigge di valutare l’efficacia del Counseling in Oncologia.

A fianco dell’Istituto Europeo di Oncologia dal 1993, la Fondazione raccoglie fondi per contribuire alla formazione e allo sviluppo della ricerca clinica e sperimentale e in particolare si adopera per:

  • diffondere le conoscenze circa le cause, le opere di prevenzione e le terapie delle malattie oncologiche;
  • provvedere all’assistenza e alla riabilitazione fisica e psichica delle persone colpite da tumore;
  • garantire la formazione ed il perfezionamento del personale destinato all’assistenza medica e paramedica ed alla riabilitazione delle persone colpite da tumore.

Quindi non vi resta altro che andare su app.facebook.com/bastailpensiero e partecipare! I tuoi pensieri sono preziosi.

Potete sostenere l’iniziativa anche cambiando i tuoi avatar su Facebook e Twitter con il Twibbon creato ad hoc: https://twibbon.com/join/Basta-il-Pensiero.

Potete anche twittare ll’iniziativa usando l’hashtag #bastailpensiero e la mention @donnamoderna.

Insomma, ci sono tanti modi per sostenere questa bella iniziativa, ma soprattutto avete adesso un’idea di come fare un regalo che sia utile perchè, è proprio il caso di dirlo, “Basta il Pensiero“!

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

referendum costituzionale social media franzrusso it 2016

Social Media e Referendum, il No prevale ma il Sì recupera

La seconda, e ultima, parte dell'analisi di Blogmeter su come gli utenti social media hanno vissuto la campagna referendaria per il Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre, evidenzia che il No prevale ancora ma il Sì in queste ultime settimane ha recuperato e ha accorciato le distanze.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend