web analytics
martedì, 16 settembre, 2014
Latest Posts
Home | Events & Web Marketing | Con Grow VC ora si crea una startup community in pochi minuti

Con Grow VC ora si crea una startup community in pochi minuti

Grow VC lancia un servizio veramente innovativo. Da oggi creare una rete di startup o investitori lo si potrà fare in pochi minuti. Creare una piattaforma virtuale attraverso la quale reperire fondi da reinvestire in nuovi progetti è la nuova sfida lanciata dall’azienda inglese.

Image representing Grow VC International Limit...

Grow VC lancia da oggi un nuovo servizio che da la possibilità di creare e gestire reti di startup o di investitori in pochi minuti, così come si crea una pagina su facebook o si apre un blog su wordpress.com. Negli ultimi tempi la piattaforma online venture community e rete di micro funding è cresciuta di 11 mila investitori, imprenditori ed esperti provenienti da 200 paesi.

 

Per prima cosa, Grow VC ha creato un mercato dove ognuno può creare o investire su una startup. Ora, si apre una nuova dimensione: chiunque può crearsi una startup community o creare una rete per reperire fondi. Adesso angel network, investitori e altre organizzazioni possono completare in maniera semplice il loro operato con questo nuovo servizio online”, afferma Jouko Ahvenainen, Presidente e Co-fondatore di Grow VC. “Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare condizioni di crowdsourcing in tutto il mondo, mettendo insieme competenze diverse accomunate da uno stesso scopo. E questo nuovo modello va in questa direzione.

Grow VC ha avviato test specifici del servizio attraverso partner esclusivi e ora lancia il Network Model in maniera ufficiale in una fase beta. Tutte le organizzazioni che sono interessate a creare una rete di startup o una rete di investitori possono aderire al programma indicato su questa pagina. In un secondo momento verrà attivato un servizio in modo tale da creare il proprio network in maniera autonoma.

Sono già 40 le organizzazioni che hanno aderito, anche università. Alcuni esempi come OnSuccess, una startup e angekl network che si occupa di temi ambientali; l’Università di Amity, una delle più importanti in India con 80 mila studenti, startup e rete di investitori e tante altre da ogni parte del mondo.

Ci sembra una notizia interessante che magari può tornare utile a chi stava pensando come fare a creare progetti come questi.

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando nell'era dei social media

Lascia un commento

Un commento

  1. come fanno gli investitori a riavere i soldi? ce qualche garanzia?

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>