web analytics
Facebook Places è in funzione anche in Italia
Home | News | Facebook Places è in funzione anche in Italia
Facebook Places entra in funzione anche in Italia. La guerra a Foursquare e Gowalla è ufficialmente cominciata anche nel nostro paese.

Facebook Places è in funzione anche in Italia

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Facebook Places entra in funzione anche in Italia. La guerra a Foursquare e Gowalla è ufficialmente cominciata anche nel nostro paese.

Facebook Places

Leggo dal blog di Vincenzo Cosenza, uno dei massimi esperti di facebook nel nostro paese, che Facebook Places è da oggi in funzione anche da noi, senza alcun annuncio ufficiale da parte del sito di Mark Zuckerberg. Presto sarà funzionante in ogni sua parte, ma quello che è certo che la guerra alla geolocalizzazione si arricchisce di un altro grande protagonista, insieme ai due più conosciuti Foursquare e Gowalla. Infatti Facebook può contare su oltre 500 milioni di utenti nel mondo, di cui quasi 17 milioni sono in Italia. I margini per poter contrastare i due grandi protagonisti che finora hanno agito indisturbati sono enormi, facendo pensare, almeno secondi una previsione, che il nuovo servizio di Facebook possa veramente imporsi più degli altri. Ma cos’è Facebook Places?

Facebook Places non è altro che un’applicazione che darà la possibilità agli utenti di localizzare geograficamente la loro posizione, comunicarla ai propri amici attraverso il loro messaggio di status e soprattutto controllare chi è presente insieme a loro nel posto in cui si trovano, tra gli utenti di Facebook. Il proprio status verrà quindi visualizzato sul proprio wall, sul news feed dei propri amici e sulla pagina Facebook Places. Di conseguenza, si è in grado di sapere chi dei nostri amici si trova in quel dato luogo, come può succedere durante un concerto, per esempio. Come funzione base, Facebook Places, per ovvi motivi di privacy è solo visibile dagli Amici.

Ma veniamo ad un altro apsetto interessante. E cioè che questa applicazione potrebbe rivelarsi molto utile anche per tutte le aziende che sono presenti su Facebook, molto più numerose di quelle presenti al momento su Foursquare o Gowalla. Infatti le aziende potranno associare la propria pagina ad un luogo specifico, dando vita a nuove forme di promozione dei propri prodotti/servizi e di nuovi metodi di comunicazione.

Insomma, si pare uno scenario nuovo e assolutamente interessante che va monitorato attentamente. Non perchè fino ad ora non lo fosse, ma perchè entrando in gioco il numero uno dei social network, qual è facebook coi suoi numeri da far paura, la geolocalizzaione così come l’abbiamo vissuta finora potrà subire un’ascesa notevole. Il potenziale perchè tutto ciò possa accadere c’è tutto, adesso non ciresta che vedere cosa succede.

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

festa della rete 2016

Ecco i vincitori dei Macchianera Awards alla Festa della Rete 2016

La Festa della Rete 2016 ha cambiato location, non più Rimini ma Milano, presso l'Università IULM. Un evento che, giunto all'undicesima edizione, premia chi si è meglio distinto sul web, e non solo, con i Macchianera Awards. Miglior Influencer 2016 è Enrico Mentana, miglior tweeter è Fiorello.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend