web analytics
Gli Europei di Calcio si avvicinano, è tempo di biglietti su Ticketbis
Home | Events & Web Marketing | Gli Europei di Calcio si avvicinano, è tempo di biglietti su Ticketbis
Ticketbis

Gli Europei di Calcio si avvicinano, è tempo di biglietti su Ticketbis

Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Gli Europei di Calcio 2012, momento tanto atteso per molti sportivi e tifosi, sono già iniziati ed è quindi il caso, se non lo si è ancora fatto, di procurarsi i biglietti per le partite. Ed è il caso di servirsi di Ticketbis e per l’occasione la startup spagnola, presente anche in Italia, lancia uno spot #YesWeHaveTickets

Gli Europei di Calcio 2012 sono iniziati proprio questa sera e tanti tifosi e sportivi si apprestano a seguirli da casa, ma tanti li seguiranno anche dal vivo, per respirare meglio le emozioni delle partite. Allora è tempo di procurarsi i biglietti e ci teniamo ad informarvi che su Ticketbis, giovane startup spagnola in forte crescita, presente anche in Italia, si possono trovare ancora biglietti. Quindi non vi resta che andare sul sito e cominciare ad acquistare quelli che più vi interessano

TicketbisE per l’occasione, Ticketbis presenta il suo secondo spot pubblicitario di 30 secondi con lo slogan ad hashtag #YesWeHaveTickets, spot quasi interamente autoprodotto e davvero molto divertente che spiega al meglio l’entusiasmo nel realizzarlo e l’atmosfera degli Europei.

Allora non vi resta che guardare il video, acquistare i biglietti su Ticketbis e quindi buon viaggio e buon divertimento!

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

sgarbi monnaisa citroen italia

#MissioneMonnaLisa, la campagna per il lancio della C3 Monna Lisa

Sicuramente ricorderete l'iniziativa che nei giorni scorsi aveva preso Vittorio Sgarbi, intenzionato ad arrivare a Parigi per riportare a casa la "Monna Lisa". In realtà l'obiettivo non era proprio quello. L'intento era riportare a casa la Monna Lisa che però è la nuova Citroén C3 "Monna Lisa". Una bella operazione di comunicazione.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *