”Emergenza24
lunedì, 24 novembre, 2014
Latest Posts
Home | Events & Web Marketing | Google lancia il nuovo look di Google+ e annuncia 170 milioni di utenti
Google lancia il nuovo look di Google+ e annuncia 170 milioni di utenti

Google lancia il nuovo look di Google+ e annuncia 170 milioni di utenti

Google ha lanciato oggi il nuovo look del suo social network Google Plus. Si notano subito le immagini più grandi, la nuova barra di navigazione e la nuova pagina per gli hangouts, i video-ritrovi. E inoltre viene annunciato il traguardo dei 170 milioni di utenti registrati

L’annuncio del nuovo look di Google Plus è dato direttamente dal blog ufficiale di Google. La nuova versione viene definita più funzionale e flessibile, cercando di creare per l’utente un’esperienza più bella e più semplice. Si notano subito l’intenzione di condurre l’utente verso una navigazione più semplice con foto più grandi, tipo quelle che vediamo nella Timeline di Facebook, obiettivo ovviamente è quello di indurre l’utente a trascorrere su Google+ più tempo, ci riusciranno? Ma altra notizia è l’annuncio di 170 milioni di utenti registrati su Google+, un numero alto, ma al di sotto delle stesse previsioni che solo un mese fa prevedevano da Mountain View. Ma vediamo quali sono tutte le novità del nuovo design.

Le novità verranno introdotte nei prossimi giorni e adesso è possibile creare la propria Navigazione con la nuova barra di navigazione con vantaggi come:

  • la possibilità di trascinare le icone delle applicazioni verso l’alto o verso il basso per creare il proprio ordine;
  • la possibilità di passare su alcune applicazioni per po scoprire una nuova serie di azioni rapide;
  • la possibilità di visualizzare o nascondere le applicazioni attraverso il bottone “More” che si trova alla base della barra.

Prese insieme, queste nuove possibilità renderanno più facile  accedere alle proprie preferenze e modificarle nel corso del tempo.”- scrive Vic Gundotra,Senior Vice President di Google – “Abbiamo anche costruito la nuova barra pensando al futuro, riservandoci un evidente (e senza confusione) spazio per The Next Big Feature e The Feature After That. Quindi rimanete sintonizzati.

E’ stata anche ridisegnata la pagina degli Hangouts, quella dedicata ai video-ritrovi, adesso si ha un rapido accesso ai luoghi di ritrovo pubblici e alla video chat On Air. Ciò consentirà agli utenti di Google + incontrare nuove persone, aggiungendola dalle proprie “Cerchie” e inoltre ci sarà una sorta di cartellone rotante con tutti gli hangouts più popolari.

Siamo ancora agli inizi e c’è ancora molto da fare” – scrive ancora Vic Gundotra – “ma siamo comunque felici di costruire una esperienza sempre più social in tutto Google”

Google spera con questo nuovo look di rilanciare Google+ e soprattutto di poter competere con il sempre più agguerrito principale competitor, cioè Facebook. Dal quale comunque ha preso delle idee, come le immagini più grandi. C’è poi da definire bene chi sono per Google gli utenti, vale a dire se uno capita per sbaglio su Google+, magari anche una sola volta in un mese, è da ritenerso utente attivo? Forse la domanda varrebbe anche per altri.

Ma voi che ne pensate di questa nuova mossa di Google? Basterà a rendere più attraente il suo social network?

 

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando nell'era dei social media

Lascia un commento

7 commenti

  1. Questo aggiornamento ha reso Google+ molto più pulito e molto più chiaro, anche se l’immagine di copertina ricorda molto Facebook.

    Ottimo passo avanti!

  2. Ecco Michele, ero curioso di conoscere il tuo parere che non si è fatto aspettare ;) Quindi pensi che Google+ abbia imboccato la strada giusta? In effetti riscontro anch’io delle novità interessanti, ma trovo la foto di copertina troppo stile “facebook timeline”, ci si poteva aspettare di più…

  3. Le novità sono moltissime, come ho già detto è molto più pulito ora. L’unica cosa che mi ha deluso è la copertina. Però andando avanti così credo che Google+ riuscirà a mettere in difficoltà Facebook :)

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>