web analytics
Home | News | Il ciclo di vita sui Social Media
I 4 Pilastri per il Successo sui Social Media

Il ciclo di vita sui Social Media

Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Ogni volta che raccogliamo dei dati dai Social Media che ci riguardano ci poniamo come obiettivo di prendere delle decisioni sulla base di questi. E a volte non è semplice, specie se non si è organizzati. Proviamo a vedere grazie a questa infografica di uberVU come meglio procedere e conosciamo le fasi del Ciclo di vita sui Social Media

I 4 Pilastri per il Successo sui Social MediaIniziare ad essere operativi strategicamente sui Social Media è sicuramente un primo passo da fare per poter estendere le possibilità di comunicazione e di engagement. Ma il passo successivo è quello che risulta poi più importante, cioè raccogliere tutti i dati che provengono da questa strategia e utilizzarli per prendere delle decisioni. Tenere traccia del sentiment, individuare tendenze, filtrare e analizzare i dati, comunicare coi propri fan o follower, misurare il ROI. E per fare questo, operazione che a volte può risultare semplice ma anche piuttosto complessa, è bene dotarsi di un’organizzazione per fare in modo che i dati vengano raccolti, monitorati, analizzati. In sostanza bisogna dar vita ad un processo e questo processo si basa principalmente sulla definizione di un Obiettivo sulla base del quale allineare e attivare tutte quelle attività che possono aiutarci a raggiungerlo.

Come abbiamo più volte sottolineato, è molto importante avere un obiettivo chiaro e specifico di business da raggiungere, non solo dunque aumentare i fans su facebook o i followers su twitter, attraverso l’integrazione di una strategia sui Social Media.

E uberVU, nel suo white paper “I 4 Pilastri per avere Successo sui Social Media“, traccia quelle fasi che sono state poi raccolte nell’infografica che vedete in fondo al post che vanno a definire il Ciclo di Vita sui Social Media. E sono Monitoraggio, Analisi, Coinvolgimento e Relazione. Quindi per raggiungere quello che avete definito essere il vostro Obiettivo da raggiungere con una strategia sui Social Media, è necessario passare attraverso questo ciclo più è più volte.

Si parla spesso del ROI in funzione di una strategia sui Social Media, ma è bene esplicitare che erroneamente si associa il concetto di ROI ai Social Media in sè, mentre invece il ROI è il risultato delle azioni che attivi attraverso una strategia sui Social media. Coi Social Media oggi si fanno cose che prima non era possibile fare, è un fattore in più nella definizione di ROI che diventa la risultante di un insieme di azioni e attività. Se un obiettivo è quello di ridurre le attese telefoniche dei clienti del vostro servizio di Customer care allora si può fare in modo di rispondere alle domande direttamente da twitter e calcolare il ROI di questa attività risulta più semplice in quanto obiettivo era quello di ridurre dei costi.

Questo per dire che è necessario definire l’obiettivo in termini di business e poi vedere come i Social Media, con la definizione di una strategia, possono essere utili al vostro scopo. Le fasi di Monitoraggio, Analisi, Coinvolgimento e Relazione sui dati risulteranno più chiare.

social-media-lifecycle

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

timreading

TIMreading, la tua nuova libreria digitale

TIMreading è lo store di Telecom Italia dedicato all’editoria digitale e si presenta come piattaforma completa per l’acquisto e la fruizione di contenuti editoriali digitali. Gli utenti possono quindi leggere quotidiani e libri e usufruire della formula "all you can read" per leggere ebook e magazine senza limiti.

Lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Condividi il post su