web analytics
Il doodle di Google è una cerniera, omaggio a Gideon Sundback
Home | Events & Web Marketing | Il doodle di Google è una cerniera, omaggio a Gideon Sundback
Google doodle - Gideon Sundback

Il doodle di Google è una cerniera, omaggio a Gideon Sundback

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Doodle piuttosto originale quello che troviamo oggi sulla homepage del popolare motore di ricerca. Se tirate giù la cerniera scoprirete che oggi si ricordano i 132 anni dalla nascita di Gideon Sundback, ingegnere svedese che inventò appunto la cerniera. Ma si tratta in realtà di una sfida di Google ai browser in salsa Html5

Google doodle - Gideon Sundback

Piuttosto originale e curioso il doodle di oggi che troviamo sulla homepage di Google. Chi mai avrebbe pensato che oggi si ricordano i 132 anni dalla nascita di Gideon Sundback, ingegnere svedese ma che ha vissuto molti anni negli Usa, famoso per essere stato l’inventore della cerniera lampo, o se preferite anche chiusura lampo.

Ora se provate a immaginare gli utilizzi fatta da questa apparentemente banale invenzione ci si potrebbe scrivere un trattato, ma è il caso di soffermarsi sul motivo di questa celebrazione da parte di Google che come ci ha ormai abituati, non sono mai scontate o banali.

Google sta spingendo al massimo sul proprio browser Google Chrome che come sappiamo sta imponendosi come il browser preferito scalzando dal trono Internet Explorer e anche Firefox, l’unico che poteva tenergli testa. E infatti si segnalano in diverse parti del mondo cattive visualizzazioni del doodle di oggi proprio dagli utilizzatori di Firefox che non visuali, segno che Google sta utilizzando elementi sempre più innovativi dell’Html5.

Insomma, sembra che questa cerniera sia una prova per vedere chi regge la battaglia per diventare il browser numero 1 al mondo e a quanto pare Google la sta vincendo. Ovviamente si attende la risposta da parte dei concorrenti.

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

referendum costituzionale social media franzrusso it 2016

Social Media e Referendum, il No prevale ma il Sì recupera

La seconda, e ultima, parte dell'analisi di Blogmeter su come gli utenti social media hanno vissuto la campagna referendaria per il Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre, evidenzia che il No prevale ancora ma il Sì in queste ultime settimane ha recuperato e ha accorciato le distanze.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend