web analytics
giovedì, 23 ottobre, 2014
Latest Posts
Home | News | La Storia dei Social Media
Vediamo oggi con questa infografica come si è evoluta la storia dei social media. Dalla prima mail del 1971 fino al fenomeno globale di facebook

La Storia dei Social Media

Vediamo oggi con questa infografica come si è evoluta la storia dei social media. Dalla prima mail del 1971 fino al fenomeno globale di facebook

Simpatica e interessante infografica sulla Storia dei Social Media realizzata da  OnlineSchools.org che ci illustra come dalla prima e-mail si sia giunti al dominio di Facebook, a dimostrazione anche che i social media hanno fatto molta strada. Uno sguardo per immagini degli ultimi 30 anni di storia sociale dei media, da Usenet ad AIM a Friendster e oltre. Le immagini sono accompagnate anche da piccole curiosità. Per esempio, lo sapevate che la prima versione di MySpace è stata codificata in soli 10 giorni?

Inoltre vengono forniti alcuni dati, in termini di users registrati, riferiti ai più popolari social media. Il primo in assoluto è sempre facebook che dal 2004 ad oggi raccoglie 600 milioni di utenti registrati in tutto il mondo. In Italia si appresta a raggiungere il traguardo dei 18 milioni di utenti. Non male! Friendster, nonostante sia stato uno dei primi ad affacciarsi sul web nel 2002, è fermo a 90 milioni di utenti. MySpace, lanciato nel 2003, ha 260 milioni di utenti e infine Twitter, lanciato nel 2006, ha 190 milioni di utenti registrati. C’è da dire che oltre a facebook, è proprio twitter che cresce in maniera sempre più decisa e ultimamente sta sbancando in Asia.

Insomma, una piccola escursione nella storia dei Social Media.

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando nell'era dei social media

Lascia un commento

7 commenti

  1. A propo … ma su Linkedin, la conversazione diventa sempre più difficile o mi sbaglio?

  2. Nel senso che è difficile creare un dibattito attorno ad un dato argomento? Se è quello che intendevi, allora non ti sbagli.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>