web analytics
Londra 2012, il doodle di Google è dedicato alla Ginnastica Ritmica
Home | Events & Web Marketing | Londra 2012, il doodle di Google è dedicato alla Ginnastica Ritmica
Google doodle Ginnastica Ritmica - Londra 2012

Londra 2012, il doodle di Google è dedicato alla Ginnastica Ritmica

Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Dopo esserci divertiti a giocare coi doodle interattivi di Google realizzati per celebrare le Olimpiadi di Londra 2012 oggi si torna a quelli classici con la dedica per una disciplina esclusivamente femminile come la Ginnastica Ritmica

Google doodle Ginnastica Ritmica - Londra 2012

E mentre forse tanti di voi si aspettavano un nuovo doodle giocabile come gli ultimi, ecco che Google ritorna coi doodle classici con cui aveva iniziato a celebrare queste Olimpiadi di Londra 2012 che si concluderanno domenica prossima. Quello di oggi è dedicato alla Ginnastica Ritmica, disciplina femminile, dove si vede una ginnasta che fa roteare un nastro che va a formare proprio del due “o” del logo Google, si vede anche un flash tra il pubblico.

La ginnastica ritmica si sviluppò nel XIX secolo dagli stili ginnici tedesco e svedese. Il primo campionato del mondo ebbe luogo nel 1963 a Budapest, Ungheria, limitatamente alle prove individuali; le prove di gruppo vennero aggiunte nel 1967 in occasione del campionato di Copenaghen, Danimarca.

La ginnastica ritmica entrò nel programma dei Giochi olimpici estivi nel 1984 (Olimpiadi di Los Angeles). Anche in questo caso si trattò inizialmente solo di prove individuali; la gara di gruppo venne inserita solo nel 1996 (Olimpiadi di Atlanta, USA) (fonte: Wikipedia)

Video Correlati

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

instagram stories

Ecco perchè Instagram Stories può essere una bella mossa

Il lancio di Instagram Stories ha spiazzato un po' tutti ed è forte la somiglianza con le Stories di Snapchat che l'app lanciò nel 2013. In realtà è una bella mossa strategica per Facebook, quindi per Instagram. Ora Instagram ha molte più possibilità di estendere la propria base utenti e incrementare il coinvolgimento sulla piattaforma. Quello che vogliono i brand.

Lascia un commento

3 comments

  1. Questi Doodle olimpici di Google sono veramente carini! 🙂

  2. Già, soprattutto quelli giocabili, davvero stupendi! 😉

  3. Questo articolo mi trova francamente d’accordo.
    Dal mio punto di vista il blog http://www.franzrusso.it è redattoveramente
    come si deve, lo seguo con passione. Congratulazioni, buona giornata.

    articolo veramente d’interesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *