web analytics
venerdì, 18 aprile, 2014
Latest Posts
Home | Events & Web Marketing | Sei un dipendente da twitter? Ecco come scoprirlo
Sei un dipendente da twitter? Ecco come scoprirlo

Sei un dipendente da twitter? Ecco come scoprirlo

Qualche giorno fa avevamo dato la notizia che Biz Stone, il co-fondatore di Twitter, aveva detto in pubblico che usare troppo Twitter fa male. Vediamo allora di scoprire quanto in effetti siamo twitter addicted, dipendenti da twitter, con un semplice tool, in modo da poter intervenire

twitter-addictionLa notizia che vi abbiamo dato qualche giorno fa a proposito dell’uscita, secondo noi poco felice, di Biz Stone, il co-fondatore di Twitter, secondo cui Twittare troppo fa male, ha fatto discutere non poco. Soprattutto in un momento in cui Twitter sta andando alla grande, in quei giorni aveva superato il traguardo dei 500 milioni di utenti. E per certi versi l’affermazione è anche abbastanza scontata, qualsiasi cosa se usata troppo, a sproposito, può far male. Allora vediamo oggi se è possibile verificare quanto in effetti siamo “twitter addicted”, cioè twitter dipendenti. Il tool si chiama TweetStats, forse molti di voi lo conosco già, ma val la pena riguardarlo.

Come abbiamo detto prima, di recente Biz Stone ha detto che “twittare troppo” fa male, mentre su twitter ogni giorno si macinano 250 milioni di tweets al giorno scritti dai suo oltre 140 milioni di utenti attivi. Ragionando dunque su questa base di twitteri attivi, la media di tweets per chiascuno è di 1,85 tweet al giorno. Media che si abbassa ulteriormente se osservata su tutta la base.

TweetStats for franzrusso

Ma qual è la vostra media? Ecco che possiamo conoscerla proprio attraverso TwitStats. Una volta arrivati sul sito, si inserisce il proprio account di twitter e dopo qualche minuto di attesa TwitStats vi mostra tutta una serie di informazioni. A cominciare dalla vostra Tweet Timeline che vi mostra tutti i vostri tweets dall’inizio, ossia da quando vi siete registrati su Twitter ad oggi. Ma anche altre informazioni come il giorno in cui twittate di più oppure l’account dal quale fate più RT o ancora l’account a cui fate più reply. Ma anche qual è l’ora in cui twittate maggiormente. Nel grafico vedete la mia Timeline su Twitter da tre anni a questa parte. Si evidenzia un uso maggior da 5 mesi a questa parte con una media di 615 tweets al mese, molto più alta dei 169 spalmati sui tre anni complessivi.

Leggevo qualche tempo fa sul blog di Riccardo Esposito, My Social Web, che un webwriter per essere tale dovrebbe scrivere almeno 20 tweets al giorno. Allora su questa media ci siamo. Ma quando un twittero si definisce “addicted”, ossia dipendente da non poter fare a meno? Coi dati che fornisce TwitStats di sicuro potete comprendere a che punto state e se davvero dovete darvi una regolata.

A proposito, dovo aver verificato il vostro stato, raccontateci l’esito! :)

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando nell'era dei social media

Lascia un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>