web analytics
Social Media per il Business
Home | News | Social Media per il Business
Continuando il nostro percorso verso la ricerca del modo migliore per usare i Social Media, vi vogliamo parlare oggi di una presentazione molto efficace, Social Media for Business.

Social Media per il Business

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Continuando il nostro percorso verso la ricerca del modo migliore per usare i Social Media, vi vogliamo parlare oggi di una presentazione molto efficace, Social Media for Business.

Social Media Business

Come ben sapete ormai i Social Media fanno sempre più parte della nostra vita, guai a considerarli una moda, fad, come qualcuno si ostina ancora a considerarli. Ma come tutte le cose, perchè possano essere efficaci strumenti, utili per ciò che ci prefiggiamo di ottenere, bisogna saperli usare. Quanto avere in mente alcune regole per rendere più semplice l’approccio. Ultimamente ci siamo dedicati ad indicare cosa sia bene fare e cosa no sui social media, abbiamo provato a ottimizzare una strategia di utilizzo dei SM provando a riprodurre alcuni principi fondamentali del Marketing come A.I.D.A., Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione. Oggi, invece vi parliamo di questa presentazionemolto carina ed efficace, Social Media for Business, con la quale abbiamo modo di vedere come utilizzare i SM per il nostro Business.

E’ utile sapere che alcuni casi di successo di alcune aziende nell’utilizzo dei SM nella propria strategia di Marketing sono oggi devi veri e propri casi di studio. Ne è un esempio la Dell che con la sua strategia SM ha generato un fatturato nel 2009 di 6,5 milioni di dollari con il solo utilizzo di Twitter! Oppure Starbucks, la catena internazionale di caffetterie, che attraverso i SM ha voluto dare voce ai suooi clienti ottenendo dagli stessi oltre 50,000 idee per nuovi prodotti.

Un messaggio prima di passare attraverso una strategia di SM lo si diffonde inizialmente tra pochi individui fino ad arrivare piccoli gruppi di persone; lo stesso messaggio diffondendolo attraverso i SM, e quindi utilizzando Faceboo, Twitter, Youtube, può raggiungere una platea di potenziali interessati che è decisamente più grande di quella raggiunta attraverso la diffusione del messaggio di tipo tradizionale. Si può avere la possibilità di raggiungere persone, potenziali clienti, che mai prima sarebbero stati raggiunti. Ecco il passaggio fondamentale, quello che tutti vorrebbero ottenere nel proprio business. Avere la possibilità di spaziare oltre i propri normali confini per raggiungere altri potenziali clienti. Ecco che allora una strategia SM basata su elementi essenziali può esserci d’aiuto e in questa presentazione sono correttamente illustrati.

Ricordandoci di partire sempre da cosa vogliamo ottenere, fissare sempre quello che sarà il nostro obiettivo da raggiungere, altrimenti si corre il rischio di sprecare risorse. E ovviamente è giusto passare alla fase dell’utilizzo dei SM conoscendone il funzionamento.

Altro passaggio che mi sembra fondamentale, per una corretta interpretazione dei risultati, è quello della Misurazione. E’ importante sapere che con internet si è in grado di misurare tutta una serie di dati che possono darci il polso della strategia che si sta utilizzando, dandoci modo di poter intervenire in corso d’opera per migliorarne l’efficienza. Importante è sapere bene interpretare i dati che si avranno a disposizione perchè hanno al loro interno informazioni preziose riguardo ai potenziali clienti. E’ importante quindi curare le conversazioni che si generano, ma è anche importante monitorare questi dati. All’interno della presentazione ci sono ottimi suggerimenti per fare tutto ciò.

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

renzi referendum social media

La notte del Referendum sui Social Media, ecco come è andata

I Social Media hanno giocato un ruolo significativo in questa tornata referendaria, al punto che l'esito sul Referendum è stato centrato con un esito molto simile. Abbiamo analizzato la giornata di ieri notando che sommando gli hashtag più seguiti della giornata, si superano i 330 mila risultati. Ma vediamo insieme i dettagli.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend