”Emergenza24
domenica, 23 novembre, 2014
Latest Posts
Home | Events & Web Marketing | SocialEyes, la videochat su Facebook
E' in arrivo SocialEyes, nuovo servizio di video chat che sfrutterà Facebook. Si preannuncia un servizio molto interessante per fare videochat veramente social.

SocialEyes, la videochat su Facebook

E’ in arrivo SocialEyes, nuovo servizio di video chat che sfrutterà Facebook. Si preannuncia un servizio molto interessante per fare videochat veramente social.

SocialEyes è una nuova start-up realizzata dalla RealNetworks di Rob Glaser. Il servizio viene lanciato inquesti giorni con una versione demo con l’intento di realizzare un servizio di videochat social sfruttando Facebook Connect. L’azienda di San Francisco tenta di realizzare una piattaforma di messaggistica video che superi il concetto della chat singola. Ecco come funziona.

Il servizio, che vivrà con un proprio sito e come applicazione di Facebook, permetterà agli utenti di effettuare chat multiple durante il giorno e gli utenti potranno entrare e uscire da chat individuale o di combinarle insieme in sessioni di gruppo chiamate scrums, mischie. Si potrà anche avviare o partecipare, di volta in volta, a gruppi di conversazione tra amici o partecipare a gruppi pubblici. Quando, ad esempio, gli utenti non sono in grado di comunicare in tempo reale attraverso video chat o instant messaging, possono inviare video messaggi agli amici. Sarà possibile entrare anche in contatto con utenti che non si conoscono, e qui le somiglianze con Chatroulette sono tante. E si spera anche che sia differente, e molto, da quest’ultimo.

Lanciato lo scorso anno, SocialEyes ha raccolto 5,1 milioni dollari di contributi.

Il fondatore Rob Williams, un veterano di Microsoft che in precedenza fondatoun altro servizio di instant messaging come Avogadro, ha detto che la promessa di SocialEyes è quella di promettere uno stile di comunicazione aperto, che rifletta il modo di interagire e collaborare in chiave social, così come siamo abituati a vederlo ogni giorno.E anche che la possibilità di poterlo estendere al social graph di Facebook aumenta la portata della video chat , rendendola più personale. E ‘un modo per collegare il mondo virtuale con il mondo reale, e Facebook è una buona piattaforma per le video chat faccia a faccia.

“SocialEyes sposta l’esperienza del social networking allo step successivo, permettendo alle persone di connettersi con le loro reti e di incontrare persone interessanti che condividono interessi comun,i attraverso la comunicazione faccia a faccia o tramite messaggi video,” ha detto Williams.

A ben vedere questa non è proprio una novità nel panorama web. Intanto Skype l’anno scorso ha abilitato video chat di gruppo,con una profonda integrazione con Facebook, consentendo anche la videoconferenza mobile. Apple all’inizio di questo mese rilascierà una versione completa di FaceTime per Mac. E poi ci sono altre start-up, come PalTalk, che hanno anche cercato di fare video chat più sociale, con conversazioni di gruppo fino a 10 persone.

E’ evidente che tutti si aspettasero una mossa da parte di Facebook, e così è stato. Di recente ha migliorato il suo sistema di messaggistica, e il passo successivo non poteva che essere appunto la videochat. E’ una grande sfida che Facebook dovrà cogliere anche per il fatto che al momento il 40% delle videochat avvengono su Skype. Il fatto che adesso questo servizio venga proposto in chiave più social, non può che porre SocialEyes preferibile rispetto ad altri. Ma non ci resta che metterlo alla prova dei fatti.

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando nell'era dei social media

Lascia un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>