web analytics
Windows 10 continua a crescere e supera Windows 8.1
Home | News | Windows 10 continua a crescere e supera Windows 8.1

Windows 10 continua a crescere e supera Windows 8.1

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Esattamente un mese fa la notizia era che Windows 10 girava già su 200 milioni di dispositivi. Oggi invece la notizia è, secondo quanto rilevato da StatCounter, che Windows 10 supera per la prima volta, a livello globale, Windows 8.1 diventando così il secondo sistema operativo più usato.

Era l’inizio del mese di gennaio di quest’anno quando Microsoft diffuse la notizia che Windows 10, l’ultimo sistema operativo della casa di Redmond, era già installato su 200 milioni di dispositivi, numeri che evidenziavano il successo del nuovo sistema operativo multi-piattaforma. Anche se a livello mobile il sistema stenta ancora a decollare.

windows 10

Ebbene, la notizia di oggi è che Windows 10 ha superato per la prima volta, in termini di diffusione e utilizzo, il suo predecessore, ossia Windows 8.1 che era, fino ad oggi il secondo sistema operativo più usato al mondo da desktop. E ora sul secondo gradino più alto sale il SO rilasciato il 29 luglio del 2015.

windows 10 globale gennaio 2016

windows 10 italia gennaio-2016

La rilevazione è stata fatta da StatCounter secondo cui Windows 10 è al 13,7% a livello globale contro l’11,7% di Windows 8.1. Anche se la distanza da Windows 7, il sistema operativo più utilizzato con il 46,7%, è comunque il segno che Windows 10 ha registrato un gradimento crescente da parte degli utenti.

E tale sorpasso è confermato anche in Italia dove Windows 10 fa registrare una percentuale di utilizzo più alta di quella globale: 18,5% contro 13,2% di Windows 8.1 e il sorpasso era già avvenuto nel mese di dicembre del 2015. E anche nel nostro paese è Windows 7 il più usato con il 39%, in calo dal 40% del mese di dicembre scorso.

Analoga situazione quindi la si riscontra ovunque. Negli Usa Windows 10 è 15,7% e in UK è al 22,4%.

Un risultato ancora più evidente se si considera che è il più alto raggiunto da un sistema operativo nei primi sei mesi dal suo lancio. Windows 8 nei primi sei mesi aveva fatto registrare una percentuale di utilizzo del 5% (aprile 2013) e Windows 7 una percentuale del 13,5% (aprile 2010).

Sarà interessante vedere cosa accadrà nei prossimi mesi e se il calo continuo di Windows 7 faciliterà il sorpasso oppure se lo renderà difficoltoso come nel caso di Windows Xp che a distanza di 14 si rifiuta di andare definitivamente in pensione e detiene ancora oggi una percentuale di utilizzo globale dell’8%.

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

referendum costituzionale social media franzrusso it 2016

Social Media e Referendum, il No prevale ma il Sì recupera

La seconda, e ultima, parte dell'analisi di Blogmeter su come gli utenti social media hanno vissuto la campagna referendaria per il Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre, evidenzia che il No prevale ancora ma il Sì in queste ultime settimane ha recuperato e ha accorciato le distanze.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend