web analytics
Akamai e Cisco, insieme per offrire le migliori soluzione Enterprise
Home | Web & Tech | Akamai e Cisco, insieme per offrire le migliori soluzione Enterprise

Akamai e Cisco, insieme per offrire le migliori soluzione Enterprise

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Akamai e Cisco hanno reso nota l’intenzione di una futura integrazione della tecnologia Akamai Unified Performance con i router Cisco ISR-AX. Obiettivo della partnership è quello di offrire soluzioni in grado di garantire, a ogni ufficio collegato in remoto, esperienze sicure e di elevata qualità per applicazioni cloud

Akamai Technologies, Inc. (NASDAQ: AKAM), azienda leader nell’offerta di servizi cloud per l’erogazione sicura e ottimizzata di contenuti online e applicazioni business, ha annunciato durante la Edge Customer Conference, l’appuntamento annuale dedicato a partner e clienti, i piani per la futura integrazione della tecnologia Akamai Unified Performance con i router Cisco® ISR-AX.

Le due aziende intendono sviluppare congiuntamente un’offerta per il segmento enterprise, lanciando la prima soluzione di WAN e internet optimization in grado di garantire, a ogni ufficio collegato in remoto, esperienze sicure e di elevata qualità per applicazioni cloud (pubblico e privato).

akamai-cisco-wan

Frutto di 15 anni di esperienza nel campo dell’engineering e della customer experience, la tecnologia Akamai Unified Performance porta dentro al firewall – e direttamente alle sedi periferiche di un’azienda – le tecnologie di ottimizzazione e massimizzazione delle performance di Akamai.

La tecnologia Akamai Unified Performance mantiene i contenuti in una cache presso le sedi periferiche e li rende disponibili localmente, tramite una connessione alla Akamai Intelligent Platform. Può gestire sia i contenuti digitali di proprietà dell’azienda che altri contenuti erogati da Akamai – che ogni giorno gestisce dal 15 al 30% del traffico web.

La soluzione Akamai è inoltre capace di creare, in modo del tutto trasparente, una cache di contenuti di terze parti provenienti dai principali domini web.

Le due aziende intendono combinare la potenza della Cisco Intelligent® WAN (IWAN), che include Wide Area Application Services (WAAS) e Application Visibility & Control (AVC), con la Akamai Unified Performance per estendere i data center aziendali e la Akamai Intelligent Platform all’interno delle sedi periferiche, in modo da consentire l’offload dei collegamenti di rete esistenti e migliorare la performance di applicazioni web e business critical. 

Sono almeno due i fattori che rendono il compito delle aziende IT sempre più complesso: da un lato, la richiesta di ampliare la banda, una necessità dettata dal traffico su cloud pubblico e privato, dispositivi mobili e wi-fi; dall’altro, il dover supportare l’aumento delle applicazioni di banda ultra-larga, dal video-training alle informazioni multimediali sui prodotti, dalle applicazioni web corporate ai totem interattivi. Cisco e Akamai intendono unire le loro tecnologie di punta, in modo da consentire ai consumatori di ridurre in modo significativo il traffico sulle reti WAN enterprise e sui collegamenti via internet, rispondendo allo stesso tempo alle esigenze di performance generate da applicazioni ‘affamate’ di banda larga e dalla proliferazione di dispositivi mobili.

Il risultato? Utenti dotati di maggior controllo sui costi dell’IT, che non necessitano ulteriori upgrade della banda e che vivono esperienze web nettamente superiori.

Contestualmente alla diffusione delle architetture cloud pubbliche e ibride, è nata presso i clienti di Cisco e Akamai l’esigenza di accrescere l’ampiezza della banda e di distribuire applicazioni business critical utilizzando Internet come un’opzione WAN veloce, sicura ed economicamente vantaggiosa”, dichiara Rob Soderbery, SVP e GM, Cisco Enterprise Networking Group. “Puntiamo a integrare quanto prima le nuove funzionalità Akamai di supporto alle filiali all’interno dei router Cisco® ISR-AX, la principale piattaforma di application delivery del settore. Con un piano di sviluppo congiunto, Cisco e Akamai compiranno insieme un grande passo avanti verso l’erogazione ottimale della branch experience.”

Akamai e Cisco si propongono di migliorare la velocità e l’affidabilità di internet per offrire alle imprese un modo nuovo ed efficace di rispondere alla necessità di ampiezza di banda e di performance dei branch office”, dichiara Tom Leighton, CEO di Akamai. “Il nostro obiettivo è quello di applicare le migliori tecnologie dei due leader di settore in ambito networking e application delivery, per consentire ai clienti di sfruttare i vantaggi della nostra piattaforma all’interno dei propri firewall.”

L’intento di Akamai e Cisco è quello di utilizzare Internet come un’opzione WAN veloce, sicura ed economicamente vantaggiosa in modo tale da rispondere alle esigenze dettate da volumi traffico in crescita esponenziale sui network aziendali e gestire così le sfide che il cloud ibrido comporta sui tradizionali network ad hub centrale. 

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

olympiads ipsos 2016

Olympiads, come i brand comunicano e pianificano i grandi eventi

Ipsos ha presentato i risultati di una ricerca, "OlympiADS", condotta in Italia per misurare la performance delle pubblicità televisive trasmesse durante le Olimpiadi di Rio 2016. Ne è venuto fuori uno spaccato interessante su come i brand comunicano e pianificano i grandi eventi.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend