web analytics
Mozilla lancia il video contest Firefox Flicks
Home | Events & Web Marketing | Mozilla lancia il video contest Firefox Flicks
Firefox Flicks

Mozilla lancia il video contest Firefox Flicks

Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Mozilla lancia un video contest Firefox Flicks per raccontare attraverso i video degli utenti la storia del famoso web browser e di come questo possa essere uno strumento importante per il futuro della rete. In questi giorni sono stati nominati anche i giudici con grandi nomi come Edward Norton. Vediamo in dettaglio come partecipare e i premi in palio

Firefox FlicksObiettivo che si propone Mozilla attraverso questo video contest è quello di di far conoscere a tutti cosa rende Firefox diverso e cioè sia un’organizzazione non-profit il cui scopo è far sì che il potere del Web resti nelle mani delle persone. La speranza di Mozilla è che attraverso i video di alta qualità si possano aiutare gli utenti medi di Internet a saperne di più sulle questioni riguardanti la loro vita online e, aspetto più importante, su come Firefox se ne occupa. I video vincitori saranno poi utilizzati in campagne di marketing in tutto il mondo e in comunicati di utilità sociale. E in questi giorni sono stati nominati i giudic che dovranno scegliere i video più meritevoli.

Per partecipare alla gara, è necessario realizzare un breve filmato, un flick appunto, che faccia riflettere gli utenti su quali sono le problematiche che riguardano la propria vita online (ad esempio le questioni legate a privacy e sicurezza) e che evidenzi ciò che rende Mozilla Firefox diverso, in quanto browser realizzato da un’organizzazione no profit indipendente e da sempre impegnata a garantire agli utenti il controllo della propria esperienza in rete.

A giudicare i filmati ci saranno prestigiosi nomi di Hollywood tra registi, attori e produttori, come:

  • Edward Norton

  • Shauna Robertson

  • Couper Samuelson

  • Jeff Silver

  • Ben Silverman

E’ già possibile candidarsi! Per altre informazioni sul concorso, tra cui regolamento, categorie e premi in palio, vi invitiamo a consultare il seguente link: https://firefoxflicks.mozilla.org/en-US/creative.

Le candidature, che potranno essere presentate da singoli o da team di professionisti, non solo passeranno al vaglio di registi, attori e produttori di Hollywood, ma verranno anche visionati da milioni di persone di tutto il mondo e potranno concorrere per aggiudicarsi premi in denaro da investire in formazione, attrezzature o finanziamento di nuovi progetti creativi.

  • Vincitori Superpremio: in ciascuna delle 4 regioni (Stati Uniti e Canada, America Latina, Europa, Asia) sarà decretato un vincitore del Superpremio di 10.000 dollari.
  • Vincitori di Categoria: ogni regione avrà in ciascuna delle 4 categorie un vincitore al quale verrà corrisposto un premio pari a 5.000 dollari (Best 30 second spot, Best Animation, Best Public Service Announcement, Best Use of New Open Technology).
  • Secondo posto di Categoria: per ciascuna delle regioni verrà identificato in ogni categoria un secondo classificato che vincerà un premio di 1.000 dollari.
  • Inoltre, i primi 1.000 candidati iscritti riceveranno in premio la Limited Edition del pacchetto Firefox Flicks che include diversi gadget esclusivi come t-shirt, sticker, penne, blocchi per appunti e molto altro.

Durante il concorso verranno annunciati altri premi sponsorizzati. Per raccogliere nuove idee è possibile visionare tre filmati – Twilight, Noir e Dance (quello che vedete in alto)– girati da Mozilla.

Le candidature dovranno essere presentate entro il 1° maggio 2012.

Per iscriversi e per conoscere maggiori dettagli sulle candidature e sulle categorie è possibile visitare firefoxflicks.org.

A tutti quelli che parteciperanno un grande in bocca al lupo!

 

About Franz Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

referendum costituzionale social media franzrusso it 2016

Social Media e Referendum, il No prevale ma il Sì recupera

La seconda, e ultima, parte dell'analisi di Blogmeter su come gli utenti social media hanno vissuto la campagna referendaria per il Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre, evidenzia che il No prevale ancora ma il Sì in queste ultime settimane ha recuperato e ha accorciato le distanze.

Condividi la tua opinione

Lascia un commento

Send this to friend