web analytics
SeedUp, l'acceleratore di idee lancia il suo contest
Home | Startup Business | SeedUp, l’acceleratore di idee lancia il suo contest

SeedUp, l’acceleratore di idee lancia il suo contest

Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

seedup contest startup

SeedUp è il nuovo acceleratore, presentato ufficialmente a Napoli lo scorso 10 febbraio, nato da un gruppo di giovani imprenditori, professionisti e docenti universitari che hanno deciso di offrire servizi, assistenza e tutoraggio con lo scopo di supportare nuove startup. E lancia il suo contest “Dall’idea all’Impresa” con 30 mila euro in palio.

Come sapete poniamo grande attenzione al mondo delle nuove imprese e delle startup cercando di raccontarvi quello che accade nel nostro paese da questo punto di vista. E oggi vogliamo parlarvi di SeedUp il nuovo acceleratore nato nel 2015 e presentato ufficialmente a Napoli lo scorso 10 febbraio, che ha preso vita da un gruppo di giovani imprenditori, professionisti e docenti universitari che hanno scelto di collaborare e di investire, anche economicamente, offrendo servizi, assistenza, tutoraggio e mettendo a disposizione una rete di contatti e di competenze sviluppate nel corso delle rispettive esperienze, al fine di supportare la vita delle startup fin dalle loro prime fasi di vita. Una grande opportunità per chi vuole sviluppare la propria idea e realizzarla concretamente.

“Dall’idea all’impresa” il contest di SeedUp

E proprio in occasione della presentazione ufficiale è stato lanciato il contest “Dall’idea all’Impresa che premierà, nei prossimi mesi, il miglior progetto imprenditoriale o la miglior startup con 30 mila euro. Anche questa è una grande occasione da cogliere, rivolta a startup italiane costituitesi dopo il 2014, composte anche da team informali anche se vi deve essere l’impegno poi a costituirsi come società. Il contest si rivolge anche a imprese in cui la maggioranza dei soci abbia meno di 35 anni ed una buona conoscenza della lingua inglese.

E’ un’occasione dunque rivolta ai giovani e a realtà giovani che vogliano realizzare il loro progetto di impresa, mettendosi in gioco e prendendo parte ad un’esperienza certamente formativa.

I 30 mila euro in palio saranno assegnati alla migliore idea di business, che emergerà dal confronto tra le 10 finaliste al termine della pitch elevator competition, e sarà composto da un mix di versamenti in contanti e servizi effettuato da SeedUp Spa in favore della startup/newco che svilupperà l’idea vincitrice, in cambio di una partecipazione azionaria nella startup/newco stessa. La proporzione precisa tra i versamenti in contanti e l’erogazione dei servizi verrà regolata in base alle esigenze specifiche della startup. Il premio verrà erogato da SeedUp Spa in tranche in base al raggiungimento di obiettivi prestabiliti, sulla base degli accordi che interverranno tra la startup/newco e SeedUp Spa.

E come partecipare al contest? E’ molto semplice, chiunque abbia un progetto imprenditoriale che ritiene valido e abbia entusiasmo e determinazione, può partecipare compilando entro le ore 24:00 del 31 Marzo 2016 l’apposito modulo di iscrizione direttamente on-line.

Allora, se avete un’idea e volete davvero realizzare il vostro sogno non dovete fare altro che compilare il form online, metterci tutto il vostro entusiasmo e affidarvi alle mani esperte di SeedUp che saprà guidarvi nel vostro percorso di crescita.

Video Correlati

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

Lean Startup Machine Milano

A Milano torna il workshop Lean Startup Machine

I primi tre giorni di aprile si svolgerà a Milano il workshop Lean Startup Machine, presso la sede di StartMiUp. Tre giorni per mettere alla prova le proprie idee, le proprie competenze e il proprio carattere in un contesto stimolante.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *