web analytics
Google, in vendita negli Usa Cardboard per la Realtà Virtuale
Home | Mobile Tech | Google mette in vendita negli Usa Cardboard per la Realtà Virtuale

Google mette in vendita negli Usa Cardboard per la Realtà Virtuale

Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Qualche anno fa Google aveva presentato Cardboard, il visore per la Realtà Virtuale di facile utilizzo. E da qualche giorno è in vendita negli Usa a 15 dollari. Cardboard ha già a disposizione diverse app e ad altre si possono integrare.

Si parla sempre di più di Realtà Virtuale, il tema del momento e quello che caratterizzerà il prossimo (neanche tanto lontano) futuro. Qualche giorno fa ce ne ha dato una netta dimostrazione Mark Zuckerberg ritratto mentre attraversa la sala, al MWC 2016 di Barcellona, e tutti i presenti dotati di un visore Oculus VR che sembravano assolutamente assenti da tutto ciò che accadeva intorno a loro. E anche Google è una di quelle aziende che punta molto sulla Realtà Virtuale e nel 2014 ha realizzato Cardboard, un visore per la Realtà Virtuale, completamente di cartone e compatibile con tutti gli smartphone Android, da 4 fino a 6 pollici. Un visore concepito per permettere a tutti, dotati di uno smartphone, di vivere un’esperienza di realtà Virtuale

Google cardboard smartphone

Da qualche giorno Cardboard è in vendita online da Google, e per ora solo negli Usa. Ed è facile pensare che presto il visore sarà in vendita anche da noi. Il prezzo è di 15 dollari e rappresenta ovviamente un visore indicato per chi volesse approcciarsi alla Realtà Virtuale, anche se dall’esperienza diretta trasmette benissimo il senso della Realtà Virtuale. Definirlo un visore low cost ci può stare, nel senso che per pochi dollari (e quindi per pochi euro quando sarà disponibile anche in Italia) è possibile vivere esperienze di Realtà Virtuale molto coinvolgenti.

Come usare Google Cardboard

Usare Cardboard è semplicissimo, prima di tutto è necessario scaricare l’app da Google Play, poi una volta aperta la confezione in cartone è sufficiente inserire il vostro smartphone con lo schermo rivolto verso l’interno, richiudere la “scatola” e dal visore vivere l’esperienza in Realtà Virtuale. E’ possibile osservare foto scattate con la modalità VR, potete anche scattarle voi scaricando la fotocamera Cardboard. E’ possibile girare il mondo con Google Earth, potrete anche vedere i vostri video scegliendoli tra un wall che vi girerà intorno. E’ possibile anche vedere in 3d delle opere d’arte.

Google cardboard

E poi ci sono già diverse app da scaricare, come quella del New York Times “NYT VR“,  oppure vivere un’esperienza con Paul McCartney, o ancora vivere la sensazione di essere dentro Star Wars. Coca Cardboard è possibile vedere anche i video a 360 gradi di YouTube. E poi c’è anche The Space Titans, alla scoperta del nostro sistema solare.

Ma Cardboard non è il solo visore di Google, negli Usa online è disponibile anche Mattel View-Master VR che funziona telefoni Android o iOS da 4 a 6 pollici, a 29,95 dollari, e anche Goggle Tech C1-Glass VR Viewer in vendita a 14,99 dollari.

Quando sarà disponibile anche nel nostro paese, per chi fosse curioso e interessato a vivere un’esperienza di Realtà Virtuale, Cardboard è sicuramente un visore da provare, senza spendere grosse cifre.

About Francesco Russo

Consulente web e social media, content manager e blogger. Nel 2008 apro questo blog per osservare come la comunicazione stia cambiando con i social media

Leggi anche

grabme

GrabMe, la #AppPerLadri che ti localizza

Si chiama GrabMe, l'#AppPerLadri consente di intercettare tutte le informazioni pubbliche sui social e sulla rete andando a mappare chek-in e le localizzazioni attive dei social.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *